Edizione 2021 dell’Open Città della Disfida

Le ultime stagioni non sono state facili e ancora c’è tanto da fare per poterci considerare fuori pericolo, ma la voglia di riprendere, il desiderio di tornare a vedere i campi pieni di talento,  il lavoro fatto negli anni, i complimenti ricevuti dall’ATP, addetti ai lavori, atleti, sponsor e pubblic, ci ha spinti a chiedere di spostare la data del torneo, a Pasqua eravamo ancora in lock down, e con l’impegno e la voglia di sempre  siamo qui a parlare ancora di un evento che fa parte della storia del tennis italiano.

Il consolidamento di un Torneo che è unico, storico, divertente, importante è la nostra mission.

Grazie a tutti, sponsor, C.T Hugo Simmen e al suo Presidente Luciano Binetti e al nuovo consiglio, all’ATP che ci ha dato la possibilità di tornare, alla FIT nelle persone del Vice Presidente Nazionale Isodoro Alvisi, del Consigliere Nazionale Donato Calabrese, Francesco Mantegazza Presidente della FIT Puglia, all’Amministrazione Comunale nelle persone del Sindaco Cannito e dell’Assessore allo Sport Passero, ai volontari e tutti quelli che hanno voluto con noi il ritorno del Torneo.

Grazie e buon tennis a tutti .

Torneo
L’Open Città della Disfida, quest’anno trofeo la Pulita & Service per il singolare e 2Star per il doppio,  è un torneo professionistico di tennis che si gioca sulla terra rossa, e fa parte dell’ATP Challenger Tour. Si gioca annualmente al Circolo Tennis “Hugo Simmen” di Barletta Inizialmente si è giocato dal 1997 al 2012 per poi tornare nel 2016.
Organizzato dalla ASD Ad Sport in collaborazione con il C.T. Hugo Simmen, il supporto per l’area marketing e comunicazione della Wave Productions, con la direzione di Vincenzo Ormas, è uno dei tornei Challenger più famosi e conosciuti al mondo, con un palmares unico.
Una delle particolarità è che non è mai stato vinto da un italiano, anche se tanti e forti sono giunti in finale, Sanguinetti,  Furlan, Di Mauro, Volandri, ma sempre sconfitti fino all’ ultima edizione giocata, quella del 2019, dove ha trionfato Gianluca Mager.